Art Spettacoli

9 giugno: i WATT a San Siro prima di Van De Sfroos

watt-laila-pozzo-8

Venerdì 9 giugno 2017

STADIO SAN SIRO – MILANO

I giovanissimi WATT saranno una delle 3 band ad aprire il

concerto di DAVIDE VAN DE SFROOS

C’è una band pop/rock milanese che con i suoi quattro componenti totalizza 62 anni di età!

Si chiamano WATT e sono:

Greta Rampoldi (voce – 12 anni)
Luca Corbani (basso e voce – 17 anni)
Matteo Rampoldi (batteria – 16 anni)
Luca Vitariello (chitarra – 17 anni)

Il 19 maggio scorso in Piazza Duomo a Milano sono state annunciate le 3 band vincitrici del Laboratorio Musica di “Cresciuto in oratorio” che avranno l’onore di aprire il concerto di Davide Van De Sfroos il 9 giugno allo stadio di San Siro, tra loro i WATT.

Cresciuto in oratorio è un progetto dell’ODL – Oratori Diocesi Lombarde che ha lo scopo di ribadire il ruolo centrale degli oratori nella nostra società, istituzioni educative fondamentali per la crescita dei ragazzi nel corpo e nello spirito, palestra della società del futuro. Alcuni prestigiosi testimonial (fra cui Giacomo Poretti, Beppe Bergomi) si sono resi disponibili per coinvolgere on line i giovani in modo da rendere noto ad una platea più vasta possibile la propria esperienza.
Per l’aspetto musicale, Davide Van De Sfroos ha ascoltato le demo di 75 gruppi che hanno mosso i primi passi nelle parrocchie, offrendo a tre band l’opportunità di esibirsi come gruppi spalla durante il concerto a San Siro. Fra questi i Watt, dei quali ha detto: «La ritmica tonica e divertente dei milanesi “Watt” si sposa bene con la voce della giovanissima interprete e la scelta delle liriche generazionali rendono il tutto credibile e giocoso senza essere infantile». 

Partiti dall’oratorio di Maria Regina Pacis quattro anni fa, i WATT, nonostante la giovane età, hanno già percorso un bel pezzo di strada: più di cinquanta concerti; al concorso “Emergenza 2015” si piazzano fra i vincitori e si esibiscono all’Alcatraz di Milano, dove la cantante Greta è la più giovane musicista mai salita su quel palco (allora aveva 10 anni). Nel 2016 risultano band preferita dal pubblico alla finale nazionale di “Rock Targato Italia”.  

Accanto alle cover di brani pop e rock sui quali si sono formati, i WATT hanno composto numerosi brani originali, pubblicando i singoli “Killers of the world”, “Contro il muro” (inclusa nella compilation RTI) e “Decido io per me”.

Nel maggio scorso hanno portato in scena al prestigioso teatro No’hma di Milano, con la regia di Marco Rampoldi, lo spettacolo “(breve e incompleta) Storia del Rock (che piace a noi)”, appassionante percorso nella loro musica preferita, dai Beatles ai Muse. Ora stanno ultimando la realizzazione dello spettacolo Pop reloaded – 70 anni di musica italiana riletta dai Watt”con il quale debutteranno sempre al No’hma a fine giugno e che formerà la spina dorsale delle loro esibizioni durante l’estate.