La vita è meravigliosa

Pubblicità
Condividi:

lavitaemeravDurante il periodo delle festività natalizie non è difficile imbattersi ne “La vita è meravigliosa” di Frank Capra , film datato 1946 e che non passa mai di moda.

Pubblicità

Il protagonista di questo film, George Bailey, è un giovane idealista e desideroso di viaggi ed avventure che però per una serie di eventi si troverà obbligato a rimanere a Bedford Falls rinunciando alle sue aspirazioni per amore della moglie.

Per mantenere la famiglia, il nostro protagonista, gestisce una piccola cooperativa di risparmio insieme allo zio ma, alla vigilia di Natale, una sbadataggine dello stesso zio rischia di far cadere l’azienda nelle mani del rivale di sempre: Henry Potter.

Una delle caratteristiche dei film di Frank Capra è che in essi vengono presentati i vari aspetti della società americana; in “La vita è meravigliosa” alla figura di Henry Potter – vecchio ricco e dispotico che tiene in pugno la cittadina di Bedford Falls – si puo’ abbinare quella di Scrooge senza il lieto fine che, il grande Charles Dickens, aveva previsto nel Canto di Natale. Di converso, le figure di George Bailey, interpretato da James Stewart con una nomination agli Oscar, e quelle dei suoi amici richiamano gli ideali e l’ottimismo che incarnano il sogno americano.

Curiosità: questo film è conservato presso il National Film Registry della Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti mentre l’American Film Institute l’ha inserito nella lista dei migliori 100 film statunitensi di sempre.

 2 total views,  2 views today

Condividi:
Pubblicità
it Italiano
X