“Una stanza a sud” al Teatro Libero

Pubblicità
Condividi:

stanzasud_produzioni

 

Milano, Teatro Libero
Dal 28 novembre al 9 dicembre 2013

Pubblicità

UNA STANZA A SUD

drammaturgia e regia Corrado Accordino
con Alessandro Castellucci, Pasquale di Filippo, Giancarlo Latina
scene e costumi MariaChiara Vitali
assistente scenografa Gilda Esposito
disegno luci Chiara Senesi
tecnico del suono Andrea Diana
assistente alla regia Valentina Paiano
un ringraziamento a Luigi Bertacchi
compagnia La Danza Immobile
spettacolo realizzato con il contributo di Fondazione Cariplo

Una pioggia, incessante, continua, senza tregua. Alberi alti sessanta metri, il rumore di animali sconosciuti, in agguato. Una natura inespugnabile, la foresta pluviale e una stanza al centro della foresta. Tre sconosciuti, tre viaggiatori, tre fuggiaschi. Per pura casualità o volere del caso si ritrovano a condividere il ristretto spazio di una stanza in un luogo estraneo e inospitale a sud del mondo. Dove tutto è differente, almeno in apparenza. Essere altrove, osservare il mondo da un altro punto di vista, i rumori, le voci, le abitudini, il senso delle cose, abituarsi a un nuovo codice di sopravvivenza, abituarsi ad avere un po’ di compagnia, in questo luogo dove è ancora possibile sparire, uscire dal “campo”.
I tre protagonisti scopriranno che i loro destini sono intrecciati più di quanto possano immaginare. Qualcosa li lega, il loro desiderio di fuga, la loro ricerca di una nuova identità. Questo viaggio verso nuove latitudini li porterà a scoprire qualcosa di sé, qualcosa di terribilmente umano.

 3 total views,  2 views today

Condividi:
Pubblicità
it Italiano
X